Home > Cosa vedere

Cosa vedere

Musei a Malta

Museo nazionale della Guerra di Malta - cimeli della seconda guerra mondiale

Anche se non è molto grande, Malta offre alcuni musei meritevoli di essere visitati: alcuni sono consigliati per un pubblico più generale, altri sono più adatti per chi ama determinate nicchie. Museo Archeologico Nazionale di Valletta: è il museo più importante di Malta per l’unicità dei reperti esposti del periodo neolitico, come la Dea dormiente o la Venere di Malta. …

Continua a leggere »

Cosa fare a Malta a gennaio 2019: i (pochi) eventi del mese

Corridoio principale del Palazzo del Gran Maestro a Valletta

Malta a gennaio ha un’offerta limitata: non è più tempo di mare, e dal punto di vista climatico è un mese difficile, almeno per gli standard locali. Rimane però la possibilità di fare una visita culturale con i fiocchi: monumenti e musei tutti per voi, nessuna fila, niente ressa in giro, e se avete fortuna con il tempo vi sembrerà …

Continua a leggere »

Valletta: come arrivare e cosa vedere nella capitale di Malta

Repubblic Street a Valletta

Non avete visto Malta se non avete visto Valletta. La capitale maltese è un vero e proprio museo a cielo aperto, con oltre 300 edifici storici, chiese e monumenti, concentrati in soli 33 ettari. Nonostante le dimensioni ridotte la città è uno dei cuori pulsanti di Malta: uffici governativi, bar, ristoranti e oltre 6.000 abitanti risiedono all’interno delle sue mura. …

Continua a leggere »

Floriana

Chiesa di San Publio a Floriana

Floriana è la città situata subito fuori le mura di Valletta. Il suo sviluppo è legato alle necessità difensive di Valletta: infatti è sorta agli inizi el XVIII secolo tra la seconda cinta muraria di Valletta, le Floriana Lines, da cui prende il nome, e le mura della capitale. La Storia di Floriana La storia di Floriana inizia nel 1636 …

Continua a leggere »

Comino e la Blue Lagoon

La Blue Lagoon a Comino

Situata tra Malta e Gozo, Comino è la più piccola fra le isole dell’arcipelago maltese, con una superficie di 3,5 km quadrati e ben 4 residenti ufficiali. Nonostante le dimensioni, Comino è considerata un paradiso, isa per gli amanti del mare, che e gli escursionisti. Nell’isola si trova la famosa Blue Lagoon, probabilmente la spiaggia più scenografica di Malta. Oltre …

Continua a leggere »

Malta: quanti giorni per visitarla

dettaglio orologio della chiesa di Mdina

Quanti giorni stare a Malta? È la prima domanda che ci fanno amici & parenti quando decidono di venirci a trovare. Lo comprendiamo, perché pianificare quanto tempo stare in un posto è la prima cosa da fare. La risposta è la stessa per tutti, dipende. Dipende dallo stile di viaggio, dalle aspettative e da quanto mare volete fare, ma andiamo …

Continua a leggere »

Ipogeo di Ħal Saflieni: guida al monumento più antico di Malta

sala Ipogeo Hal Saflieni

L’Ipogeo di Ħal Saflieni è una struttura preistorica sotterranea situata a Paola, vicino ai templi di Tarxien. La sua costruzione è antichissima, e si pensa che sia stato realizzato attorno al 4.000 a.C., quindi più vecchio di Stonehenge e delle Piramidi; probabilmente è stato usato prima come tempio sacro, per poi diventare un luogo di sepoltura. L’ipogeo è stato interamente …

Continua a leggere »

Mosta

Chiesa Rotunda di Mosta

Mosta è uno dei comuni più grandi di Malta: nato come piccolo centro medievale abitato principalmente dai contadini che lavoravano i campi circostanti, oggi è una città molto attiva, con una popolazione in continuo aumento negli ultimi anni. La principale attrazione di Mosta è la Chiesa Rotunda: la maestosa chiesa nel centro della città con la terza cupola più grande …

Continua a leggere »

il clima di Malta mese per mese: che tempo fa, cosa mettere in valigia

Blue Lagoon in estate

Com’è il clima di Malta? Caldo. Messa in termini pratici, da marzo a novembre di giorno fa abbastanza caldo per stare in maglietta, e da giugno a settembre normalmente piove una volta o due in tutta la stagione. Le temperature massime in estate raggiungono tranquillamente i 35°. È un caldo torrido, ma meno afoso di un’estate in pianura padana, mitigato …

Continua a leggere »