Home > Cosa fare > Malta con i bambini: tutte le cose da fare
bambino che guarda il panorama di Valletta dagli Upper Barakka Gardens

Malta con i bambini: tutte le cose da fare

Viaggiare a Malta con i bambini è facile: molte attrazioni maltesi sembrano fatte apposta per stuzzicare la loro fantasia, e anche cose semplici come prendere il ferry da Sliema a Valletta o da Malta a Gozo sarà un’esperienza che non dimenticheranno presto. In estate c’è il mare, un richiamo irresistibile non solo per i marmocchi, ma anche per mamme e papà. Infine, l’arcipelago è considerato uno dei luoghi più sicuri in Europa, e di questi tempi non è un dettaglio. Iniziamo con il rispondere alle domande più frequenti dei genitori, e poi proseguiamo con alcune attrazioni da vedere con i più piccoli.

Dove alloggiare con i bambini a Malta?

La risposta cambia a seconda della stagione, del programma e della disponibilità di un’auto a noleggio o meno.

  • per un ponte invernale la zona migliore è quella di Sliema e St. Julian’s. Si trova in una posizione centrale, e con i mezzi pubblici potete raggiungere le attrazioni principali dell’isola.
  • in estate, se volete vedere un po’ di tutto (incluso un po’ di mare) continuando ad affidarvi ai trasporti pubblici allora meglio Bugibba. Le spiagge sono più vicine, però ci sono ancora buoni trasporti con il resto dell’isola.
  • se invece decidete di noleggiare un’auto ma volete comunque avere il mare vicino la scelta ideale potrebbe essere Mellieħa: meno ressa rispetto a Bugibba, spiagge sabbiose in vicinanza, ed è facile raggiungere Gozo e Comino da lì.
  • Cercate soprattutto mare e relax? A Gozo troverete la vostra pace: più spiagge, meno turisti. Anche qui però è meglio avere l’auto.

Se volete approfondire la questione degli alloggi con maggiore dettaglio, leggete qui; per quanto riguarda il noleggio dell’auto qui vi forniamo qualche informazione generale.

Dove posso affittare un passeggino o una culla?

Per affittare passeggini, culle o seggiolini per auto a Malta potete rivolgervi a Little Stars Baby Shop nella zona di St. Paul’s Bay, vicino Bugibba, oppure a Baby & Kids, a San Gwann, vicino a Sliema. In genere è sufficiente lasciare un deposito in contanti, se avete fretta a Malta è sempre meglio usare il telefono.

Come mi muovo con i bambini?

Per un weekend a Malta si può tranquillamente usare la rete degli autobus: Valletta è sempre facile da raggiungere – e lì l’auto è meglio non averla – e almeno un paio di escursioni dovrebbero essere facili da organizzare in autobus. Se invece i tempi si allungano e iniziamo a parlare di spiagge, allora è meglio avere un’auto per conto proprio. La bicicletta a Malta non è un mezzo felice per muoversi: intanto non c’è una rete di piste ciclabili tale da potersi muovere per tutta l’isola, quindi ci sarebbe sempre bisogno dell’auto per raggiungere i percorsi. A questo bisogna aggiungere il caldo estivo, certamente non indifferente.

Quali sono le migliori spiagge per i bambini?

Le spiagge di Sliema, Bugibba e la Blue Lagoon di Comino tendono a riempirsi all’inverosimile in estate, per cui è difficile trovare spazio per far giocare i bambini, anche se c’è da dire che nei primi due casi ci sono dei parchi giochi subito dietro la spiaggia, e probabilmente avete l’hotel a due passi, difficile non farci un salto. Għadira Bay forse è la spiaggia migliore: sabbiosa e con ampie acque basse, però anche questa tende a riempirsi parecchio. Golden Bay e Ramla Bay sono molto grandi, per cui lo spazio non manca mai, inoltre ci sono ombrelloni, bar e servizi vari, tutto a vantaggio di mamma e papà Nel nostro articolo sulle migliori spiagge di Malta abbiamo spiegato in dettaglio come arrivarci. Per la cronaca, le famiglie maltesi spesso preferiscono calette piccole e meno turistiche, e si organizzano direttamente per fare il barbecue in spiaggia, spesso fino a notte fonda.

Cosa vedere con i bambini a Malta?

Difficile fare un programma che possa valere per tutti i genitori e per tutti i bambini, perché ognuno ha le sue preferenze. In base alle nostre esperienze, hanno avuto molto successo:

  • Lo sparo della cannonata alle 12:00 e alle 16:00 dagli Upper Barakka Gardens a Valletta.
  • Il Forte di Sant’Elmo, con il Museo Nazionale della Guerra ospitato al suo interno, sempre a Valletta: qui tutte le info con prezzi e orari.
  • La Cittadella di Victoria, a Gozo; al suo interno ci sono tre musei: uno di scienze naturali, uno archeologico, uno dedicato al folklore e le vecchie prigioni, oltre ovviamente alla Cittadella stessa, dove potete lasciare che i bambini curiosino in giro senza il rischio di perdersi e di auto in giro: anche in questo caso vi rimandiamo all’articolo relativo per maggiori dettagli.
  • La gita in barca a Comino inoltre è sempre tra le favorite, potete organizzarvi per conto vostro oppure partecipare ad un tour organizzato da Sliema o Bugibba, qui vi spieghiamo tutte le opzioni.

Per quanto riguarda le attrazioni dedicate specificatamente ai bambini, abbiamo inserito solo le 4 principali, più una che davvero vale per tutti.

1. Centro Esplora – Museo delle Scienze

bambini che giocano nel Centro Esplora
non volevamo violare la privacy di piccoli parenti, però possiamo dire che erano felici!

Il Centro Esplora per noi è l’attrazione da non perdere a Malta se viaggiate con bambini: un Museo delle Scienze nuovissimo (è stato aperto nel 2015, per questo non lo troverete sulle guide), pensato appositamente per i bambini. Si trova a Kalkara, poco più sopra delle Tre Città, di fronte a Valletta. Potete passarci tranquillamente tutta la giornata, i bambini non vorranno uscirne, e anche a noi grandi è piaciuto parecchio. Si trova in una zona interessante, per cui potete visitarla insieme alle Tre Città; se poi volete proprio mandare i piccoli in estasi, potete prendere il ferry per Valletta ed attraversare la baia grande. Al Centro Esplora abbiamo dedicato tutto un articolo, con orari, costi e come arrivarci.

2. Playmobil Fun Park

ingresso del Playmobil Fun Park
ingresso del Playmobil Fun Park

Il Playmobil Fun Park è un’altra scelta sicura per una giornata di divertimenti: si trova un po’ fuori mano (in sostanza si trova a Birżebbuġa), però vale la pena andare a farci un salto per una mezza giornata facile da organizzare. Il parco, adiacente all’omonima fabbrica, offre uno spazio al coperto dove i bambini possono giocare con i vari modelli della ditta, e uno spazio più grande all’aperto dove potersi divertire con case, personaggi e animali, tutti di dimensioni reali ma fatti con i Playmobil, il tutto su un’area di due chilometri quadrati. Per una pausa merenda tra un gioco ed un altro, è presente una caffetteria, e ovviamente un negozio Playmobil. Volendo c’è la possibilità di partecipare ad un tour guidato all’interno dello stabilimento adiacente, dove si trova la fabbrica Playmobil, per vedere come vengono realizzati i giochi. Per chi ne avesse bisogno, questo è il sito web del Parco.

Costi e orari

Il Playmobil Fun Park si trova fuori Birżebbuġa, ed è aperto il lunedì, il giovedì e la domenica dalle 10:00 alle 18:00, il venerdì e il sabato dalle 10:00 fino alle 22:00. Il biglietto d’ingresso è abbastanza contenuto, 1,20 € per gli adulti e 2,40 € per i bambini da 1 a 12 anni.

Come arrivare al Playmobil Fun Park e cosa c’è nei dintorni

In auto potete combinare la visita al parco Playmobil con altre cose da vedere nel sud di Malta: Blue Grotto, i templi di Hagar Qim e Mnajdra, la grotta di Għar Dalam e Marsaxlokk; si trovano tutte a circa 5 km dal Playmobil Fun Park, un po’ lontani per arrivarci a piedi, ma molto vicini in auto. Con l’autobus è un po’ più complicato: per raggiungere il Playmobil Fun Park in autobus, dovete prima raggiungere l’aeroporto e da qui prendere l‘autobus X4 per Birzebbuġa (uno ogni 30′) e scendere alla fermata Ghar: una volta scesi proseguite lungo la strada per 50 metri, il Playmobil Fun Park è sulla sinistra.

3. Villaggio di Braccio di Ferro

stradine del villaggio di braccio di ferro

Il Villaggio di Braccio di Ferro a Malta è conosciuto come Popeye Village, in quanto Popeye è il nome in inglese di Braccio di Ferro. La storia del Villaggio è curiosa: è stato costruito interamente con legno proveniente dalla Scandinavia, come set del film-musical Popeye. Il film, del 1980, non ebbe un particolare successo al botteghino, tuttavia il set venne su così bene (si trattava pur sempre di una produzione della Disney), che si decise di riutilizzarlo per farne un parco tematico. Oggi il villaggio si è evoluto in un’attrazione per famiglie, con una serie di attività dedicate ai bambini, spettacoli d’animazione, oltre a varie attrazioni come gite in barca, scivoli sull’acqua, piscine, pontili dove poter prendere il sole e una spiaggia. In effetti nel biglietto d’ingresso è incluso l’uso di lettini, ombrelloni e docce, oltre ad un giro in barca di 15 minuti intorno ad Anchor Bay.

Orari e costi

Il Villaggio è aperto tutto l’anno: in estate (luglio e agosto) dalle 9:30 alle 19:00, in primavera e in autunno (da marzo a giugno, settembre e ottobre) dalle 9:30 alle 17:30, e in inverno (da novembre a febbraio) dalle 9:30 alle 16:3o . Il biglietto nel periodo estivo è di 14,50 €, per i bambini da 3 a 12 anni e i maggiori di 60 anni ridotto a 11,50 €. In inverno i biglietti costano rispettivamente 10,50 € e 8,50 €. Ci sono poi tutta una serie di servizi e tariffe speciali in occasione delle varie vacanze scolastiche: si possono vedere nel sito ufficiale del Villaggio.

Come arrivare al Villaggio di Braccio di Ferro

Il Villaggio di Braccio di Ferro si trova ad Anchor Bay, nella zona nord-occidentale dell’isola di Malta. Con l’autobus è necessario raggiungere Mellieħa e cambiare da lì. Le linee per arrivare a Mellieħa sono:

  • 41, 42 e 49, da Valletta; circa uno ogni 20′.
  • 222: da Sliema, uno ogni 30′;
  • 221: da Bugibba e St. Paul’s Bay, uno ogni 30′;

Scendete alla fermata Skrajda e prendete il 101 (uno ogni 60 minuti) in direzione Mgarr, da qui scendete alla fermata Popeye. La distanza fra le due fermate è di 1,6 km.

4. Acquario Nazionale

parco giochi acquario malta
l’acquario ha anche un piccolo parco giochi dove divertirsi!

L’Acquario Nazionale di Malta si trova a Bugibba, ed è stato inaugurato recentemente. Anche in questo caso, potete organizzarvi per una gita a Bugibba da una giornata, combinandola con altre cose che potete vedere in zona. Per maggiori approfondimenti su orari, come arrivare, e cosa c’è nei dintorni vi rimandiamo al nostro articolo su St. Paul’s Bay, di cui Bugibba fa parte.

5. La festa di paese

bambini al festival fuochi d'artificio
a quale bambino non piace vedere i fuochi d’artificio?

In estate ogni fine settimana ci sono almeno due feste di paese in programma, per cui trovarne una è facilissimo, sia a Malta che a Gozo. I paesi competono fra di loro per fare i fuochi d’artificio più belli, a tutto vantaggio di grandi e piccini. Lo mettiamo qui perché in effetti non sapevamo dove consigliarlo. Per avere un’idea del calendario leggete i nostri articoli su agosto e settembre.

[Totale: 0 voti Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.