Quanto costa viaggiare a Malta (e qualche trucco per risparmiare)

Rispondiamo subito alla domanda principale: Quanto costa viaggiare a Malta? Poco. A causa del covid Malta ha perso moltissimi turisti, per cui c’è un eccesso di offerta soprattutto a livello di alloggi. Se cercate una destinazione economica per un weekend fuori casa, magari quando l’estate è ormai lontana, allora Malta fa al caso vostro. Vediamo tutte le voci principali:

Voli per Malta

Il 97% dei turisti arriva a Malta in aereo: Air Malta e Ryanair collegano diversi aeroporti italiani con l’unico aeroporto maltese di Luqa durante tutto l’anno, altre compagnie, come Volotea, propongono alcune linee solo durante l’estate. La compagnia di bandiera maltese effettua collegamenti diretti con Roma Fiumicino, Milano Linate e Catania, gli irlandesi di Ryanair invece collegano circa 10 destinazioni in tutta Italia. Con Ryanair si trovano offerte molto convenienti in bassa stagione, si può viaggiare anche spendendo meno di 50 € per un biglietto a/r; in alta stagione un volo prima del covid arrivava a costare anche 250 €, ma nella realtà post-covid i prezzi sono rimasti contenuti nelle ultime due estati e abbiamo preso voli (da Malta) a 30 € anche in pieno agosto. Potete fare una rapida ricerca su un comparatore di voli, come Volagratis o Skyscanner.

Alloggi

Le località turistiche vicino al mare costano di più rispetto ai villaggi nell’interno, e Malta è più cara di Gozo. A Causa del covid e del crollo degli arrivi turistici a Malta, i prezzi sono calati ovunque, e molti alberghi fanno offerte piuttosto competitive, soprattutto nelle località più turistiche. Sliema e St. Julian’s sono le due località più quotate, ma anche quelle dove il costo della vita è maggiore. In bassa stagione i prezzi di partenza per hotel a tre stelle sono intorno ai 35 €, ma abbiamo visto anche camere a 20 € in certi periodi dell’anno. In alta stagione calcolate almeno il doppio, intorno a ferragosto anche il triplo. Gli ostelli non convengono mai, a meno che non viaggiate da soli. Da notare che a causa del covid molti appartamenti a Malta sono stati convertiti da case vacanza ad alloggi da affittare a lungo termine a chi vive qui, per cui sono in effetti usciti dal mercato.

Le località non sono tutte uguali, alcune sono ideali per il turismo culturale, altre per spiagge e natura, altre ancora sono più adatte per fare vita notturna, con grandi differenze di prezzo fra una e l’altra: leggete la nostra guida su dove dormire a Malta per cercare il luogo più adatto.

Cibo e bevande

cena di pesce a Malta
noi ci proviamo a fare una foto prima di svuotare i piatti, ma non ci riusciamo mai

Mangiare a Malta costa incredibilmente poco, soprattutto quando uscite dai circuiti più battuti (Sliema e St. Julian’s): una cena a base di pesce può costare 25 – 30 €, affrontare un enorme panino maltese costa circa 5 €, e se provate specialità da strada come i pastizzi o le pie, un paio di euro sono più che sufficienti. A Gozo costa tutto di meno: abbiamo pagato per un buffet di carne alla brace 15 euro, oppure panini immani con carne a 3,50 €. Per quanto riguarda i bar, potete trovare una pinta di birra a 3 € anche a Valletta, sapendo dove andare. In realtà anche St. Julian’s, Sliema e Bugibba, le tre località più turistiche, hanno la maggiore concentrazione di bar dell’isola per cui i prezzi rimangono competitivi. Tenete presente, prima di ordinare, che le porzioni nei ristoranti possono essere molto abbondanti: date un’occhiata ai tavoli intorno a voi, spesso una porzione di pasta è eccessiva per una persona sola.

Ristoranti: Sliema e soprattutto St. Julian’s tendono ad essere più care, invece varie località all’interno come Rabat sono più economiche ma ovviamente più difficili da raggiungere.

Vi piace il pesce e alloggiate in appartamento? Compratelo! Andate ai mercati di Marsaxlokk (la domenica) e di Birgu (il martedì), comprate e portate a casa! Le orate d’acquacoltura costano 7 € al chilo, tranci di tonno o pescespada si trovano a partire 15 € al chilo.

Trasporti maltesi

La rete dei trasporti pubblici è capillare e vi porta ovunque, l’importante è non avere fretta. Per un weekend può bastare una 12 Single Journeys Card, in sostanza un abbonamento da 12 viaggi in autobus per 15 €, utilizzabile anche da più persone. Se puntate a rimanere per più di 5 giorni, allora fare la Explorer Card, a 21 €. Sugli abbonamenti dell’autobus ne parliamo più in dettaglio qui: come funzionano, dove farli e come usarli.

Chi non vuole dipendere dagli orari degli autobus può noleggiare un’auto per conto proprio: in bassa stagione potete trovare offerte molto convienienti, ma anche in alta stagione, se prenotate in tempo, potreste spendere intorno ai 30 € al giorno. In questa guida trovate tutti i nostri consigli e un paio di contatti utili. I motorini si possono noleggiare con facilità, ma sono cari: calcolate 25 € al giorno in estate.

Monumenti ed escursioni

indicazioni turistiche a Valletta
indicazioni turistiche a Valletta

I biglietti per i monumenti e i templi non costano molto: il costo d’ingresso maggiore è di 10 € per la Concattedrale di San Giovanni Battista a Malta dove sono ospitate le opere di Caravaggio, 10 € per i templi di Hagar Qim e Mnajdra, e 5 € per la Cittadella di Victoria a Gozo.

Se volete vedere più cose conviene comprare la Malta Discount Card: si tratta di una carta turistica con sconti del 50% per i musei principali e i templi, oltre ad altri sconti per escursioni e ristoranti. La cosa interessante è che una sola carta vale per due adulti e fino a tre bambini alla volta. Qui potete leggere di più in merito alla Malta Discount Card.

È facile fare un’escursione in barca a Malta: da non perdere quella a Comino, con la sua stupenda Blue Lagoon. Il costo è intorno ai 25 € a persona, ma varia a seconda dei servizi inclusi e dei luoghi di partenza: si può anche spendere un po’ di meno andando per conto vostro. Maggiori informazioni le trovate sulla nostra guida su come andare e cosa fare a Comino.

Per concludere

In base alle nostre esperienze dirette e indirette (amici e parenti), un viaggio a Malta, tutto incluso, può costare mediamente 100 € al giorno a persona a luglio, agosto e in alcuni ponti, e circa la metà durante il resto dell’anno. Diciamo mediamente, perché i prezzi variano parecchio a seconda delle località e del momento della prenotazione. Se organizzato in tempo, un viaggio a Malta può essere molto economico anche in estate.

Per ogni dubbio o domanda postate nei commenti, vi risponderemo quanto prima!

  1. Gianluca
    Rispondiamo a tutte le richieste per le visite guidate direttamente via email, per questo le richieste in merito sembrano senza risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

95 commenti su “Quanto costa viaggiare a Malta (e qualche trucco per risparmiare)

  1. 29 Agosto 2021 at 20:39 Rispondi
    Vito

    Buonasera,
    Le chiedo se può fornirmi un programma per visitare Malta in 3 giorni (siti importanti, attrazioni, mercatini, ristoranti, pasti tipici, ecc.), in quanto dal 3 (mattina) al 5 settembre (pomeriggio) verrò a visitarla da turista insieme ad altri amici con soggiorno presso l’hotel “Holiday Inn Express Malta”.
    Grazie.
    Un cordiale saluto!

    1. 1 Settembre 2021 at 12:40
      Gianluca

      Salve Vito,
      la rimando a questo articolo su cosa fare a Malta in 4 giorni.
      A presto,
      Gianluca

  2. 10 Giugno 2021 at 14:29 Rispondi
    Giovanni Labile

    Voglio farmi una vacanza quanto più lunga possibile nel periodo di Luglio e il mio obiettivo è rimanere fino a fine Agosto, tuttavia il mio budget è di 1000 euro i quali so che sono molto pochi per una vacanza così duratura, a tal proposito integrerei il lavoro per arrotondare e stare più sereno. È fattibile come cosa? Penso anche ad un corso in lingua inglese. Grazie.

    1. 14 Giugno 2021 at 16:30
      Gianluca

      Ciao Giovanni,
      per lavorare a Malta devi avere un e-id, e per quello devi avere un contratto. Con 1.000 € puoi trovare una stanza da qualche parte (considera 1 mese di caparra), quindi in teoria ce la faresti, in pratica devi anche avere fortuna per trovare lavoro non appena hai l’e-id in mano.
      Gianluca

  3. 18 Febbraio 2020 at 22:56 Rispondi
    Daniele

    Ciao Gianluca, questa estate vorrei andare a Malta e soggiornare nella zona San Gwann, come funziona il trasporto all’uscita dell’aeroporto?
    Grazie
    Daniele!

    1. 19 Febbraio 2020 at 09:45
      Gianluca

      Ciao Daniele,
      se non l’hai già fatto, ti consiglio di leggere questo articolo: Aeroporto di Malta: tutti i collegamenti con il resto dell’isola.
      Buona giornata e a presto,
      Gianluca

  4. 17 Settembre 2019 at 18:29 Rispondi
    massimo

    Ciao andrò a Malta intorno al 10 novembre, come è il tempo di solito? esperienze?
    grazie mille

    1. 18 Settembre 2019 at 22:35
      Gianluca

      Ciao Massimo,
      per le temperature medie puoi leggere l’articolo sul clima. La mia esperienza personale è variegata, due anni fa siamo andati a mare fino a fine novembre, l’anno scorso no.
      A presto,
      Gianluca

  5. 12 Luglio 2019 at 09:22 Rispondi
    Silvia

    Ciao domani parto per malta e soggiorno nella zona di st. Paul bay volevo noleggiare un motorino me lo consigli oppure meglio la rete pubblica? Serve la carta di credito per un eventuale noleggio?
    Grazie

    1. 12 Luglio 2019 at 17:39
      Gianluca

      Ciao Silvia,
      ovviamente meglio il motorino, specialmente di questi tempi. È molto meglio avere una carta di credito, sebbene esistano qui e lì compagnie che accettano contanti come caparra.
      A presto,
      Gianluca

  6. 3 Luglio 2019 at 23:13 Rispondi
    silvia

    CIAO GIANLUCA, qual è il posto migliore dove soggiornare per poter visitare le spiagge più belle. Ho pensato al Labranda riviera hotel & spa cosa pensi. Resto a malta 7 giorni.
    grazie

    1. 17 Luglio 2019 at 21:08
      Francesca

      Ciao Gianluca,
      Malta a Natale con compagno e figlio adolescente, come la vedi? Vorrei dormire a Valletta ma costa il triplo rispetto alle altre località. C’è un resort nuovo a 4 stelle a San Giovanni, la consigli come zona? O meglio non risparmiare e dormire a Valletta? Dove si vive meglio l’atmosfera natalizia a Malta?
      Grazie per le preziose info
      Francesca

    2. 19 Luglio 2019 at 13:21
      Gianluca

      Ciao Francesca,
      premetto di essere pugliese, per me l’atmosfera di Natale è costituita prevalentemente da pranzi infiniti con i parenti, i maltesi sono su quella lunghezza d’onda.
      Sì, a Valletta mettono gli addobbi, ma non andrei ad alloggiare lì solo per quello. Se puoi permetterlo ne vale la pena, tutta la città costituisce un patrimonio dell’UNESCO, altrimenti risparmiati i soldi per l’alloggio e spendi per qualche attività, come ad esempio una delle nostre visite guidate 😉
      A presto,
      Gianluca

  7. 3 Luglio 2019 at 23:12 Rispondi
    silvia

    CIAO GIANLUCA, qual è il posto migliore dove soggiornare per poter visitare le spiagge più belle. Ho pensato al Labranda riviera hotel & spa cosa pensi. Resto a malta 7 giorni.
    grazie

    1. 4 Luglio 2019 at 11:07
      Gianluca

      Ciao Silvia,
      sinceramente non conosco l’hotel specifico (per la cronaca sarebbe questo qua), però la zona è molto interessante, in quanto hai vicino alcune spiagge (Ghadira Bay, Golden Bay, Paradise Bay), oltre a poterti imbarcare facilmente per Gozo e Comino. Se t’interessa soprattutto il mare è un’ottima scelta.
      A presto,
      Gianluca