Le spiagge di Gozo: tutte le località da provare

Gozo è molto più piccola dell’isola di Malta, ma la maggior parte delle spiagge più belle dell’arcipelago maltese si trovano qui. Sfortunatamente, non c’è bellezza senza sofferenza, per cui – ad esclusione di Ramla Bay – la maggior parte delle spiagge gozitane è difficile da raggiungere con i mezzi pubblici, e alcune sono proprio difficili da raggiungere in generale. In questa lista ci sono praticamente tutte le spiagge di Gozo.

Ramla Bay (sabbia)

Spiaggia di Ramla Bay a Gozo
Ramla Bay a Gozo

Ramla Bay, conosciuta in maltese come Ramla l-Hamra, è una delle spiagge più ampie di Gozo ed è famosa per il colore rossastro della sabbia. Questa spiaggia è situata nel fondo di una vallata a Xgħara, nella parte orientale di Gozo. Sulla collina più vicina che domina la spiaggia ci sono alcune rovine romane e un albergo abbandonato, appena un po’ più a ovest c’è la famosa Grotta di Calipso, citata da Omero nell’Odissea. Quest’ultima sfortunatamente non è attualmente accessibile a causa del pericolo di crolli. La baia è abbastanza lontana dai centri abitati ed è circondata dalla natura, ma è comunque attivo un ristorante sulla spiaggia e diversi chioschi con bevande, frutta e panini.

Come arrivare a Ramla Bay

Si può raggiungere Ramla Bay con l’autobus 302 da Victoria, e con il 322, da Mgarr e Marsalforn. Mgarr è dove si trova il molo del ferry in arrivo da Malta, per cui potreste raggiungerla anche con i mezzi pubblici direttamente da Malta, sebbene bisogna essere veloci nel scendere dal traghetto e arrivare alla fermata dell’autobus situata subito al di fuori. Un’alternativa potrebbe essere il taxi: una corsa fino alla spiaggia costa circa 15 €.

  • 302: Victoria – Ramla Bay, ogni 60′;
  • 322: Mgarr – Ramla Bay – Marsalforn, ogni 90′.

Una volta scesi alla fermata di Ramla, è sufficiente camminare per un centinaio di metri per raggiungere la spiaggia. La strada è asfaltata e ci sono passerelle sulla sabbia, potete arrivarci tranquillamente con un passeggino o una sedia a rotelle.

Dwejra Bay (roccia)

Dwejra Bay a Gozo
Dwejra Bay

Dwejra Bay deve la sua notorietà soprattutto per la Azure Window, la finestra azzurra, un antico arco naturale crollato nel 2017. Anche senza la sua icona, la spiaggia rimane una delle più belle di Gozo, grazie al suggestivo panorama, e ai suoi fondali cristallini. Precisiamo che Dwejra Bay non è una spiaggia sabbiosa, e sono necessarie scarpe da scoglio per poter entrare in acqua. Nella stessa località si trova l’Inland Sea, una laguna collegata al mare da uno stretto passaggio nella roccia, da dove è possibile fare delle escursioni in barca nel resto della costa. Pur essendo una zona isolata, ci sono diversi chioschi con cibo e bevande, oltre alla possibilità di noleggiare materiale per immersioni e fare escursioni in barca.

Come arrivare a Dwejra Bay

Per arrivare a Dwejra Bay in bus, prendete il 311 dalla stazione degli autobus di Victoria fino al capolinea, la fermata si chiama Dwejra, la frequenza è di un autobus ogni ora.

Wied Il-Għasri (ciottoli, roccia)

Wied-il-Ghasri a Gozo

Wied il-Għasri è un piccolo fiordo – molto suggestivo – con una minuscola spiaggia di ciottoli all’estremità. Sui ciottoli c’è spazio per una ventina di asciugamani al massimo, ma le rocce lungo i costoni sono abbastanza piatte, e forse più comode della spiaggia acciottolata. Per arrivare al fondo dovrete scendere 90 scalini, quindi tende a non essere mai davvero affollata, in ogni caso potete accorgervene già dal primo punto panoramico, risparmiandovi per lo meno la fatica di arrivare in fondo.

La zona nei dintorni è meravigliosa, con alcuni dei paesaggi più belli di Gozo, se avete tempo fatevi una passeggiata fino al faro di Tal-Ġordan, a circa 2 km di distanza (c’è da salire), oppure proseguite verso Marsalforn passando dalle saline (spiegato più sotto).

Come arrivare a Wied il-Għasri

La cala prende il nome dal paese di Għasri, ma la fermata più vicina si trova in un altro paese,

San Blas Bay (sabbia)

San Blas bay a Gozo

San Blas Bay è la spiaggia più bella di tutta Gozo (forse di tutta Malta), se si esclude forse la Blue Lagoon a Comino, ma quest’ultima è talmente affollata d’estate da perdere gran parte del suo fascino. La sabbia è dello stesso tipo di quella di Ramla Bay: più arancione che giallo colore intenso, molto particolare. Pur trovandosi fuori mano, la spiaggia ha tutto quello che serve: si può affittare ombrellone e lettino (15 € per due lettini e un ombrellone, 5 € per un ombrellone), e c’è un piccolo bar dove il pomeriggio si fanno grigliate tamarre di carne, a prezzi più che accettabili.

Come arrivare a San Blas Bay

La spiaggia più bella di Gozo è anche la più difficile da raggiungere: c’è una sola linea dell’autobus che arriva nelle vicinanze, il 303, con una frequenza di una corsa ogni 45 minuti. Fate attenzione, la fermata dove scendere è quella di Weraq, c’è un’altra fermata poco prima, chiamata Blas, da ignorare. Ora, dalla fermata alla spiaggia ci sono 600 metri di distanza: i primi 400 metri hanno una pendenza media del 10%, ancora fattibili. Alla fine di questi si raggiunge una specie di bivio (prendete la sinistra) con gli ultimi 200 metri di camminata, con una pendenza demenziale del 30%, in pratica una scalinata senza scale. Se volete un aiuto, c’è un signore con un 4×4 che – almeno in estate – si mette a fare la spola dall’ultimo spiazzo fino alla spiaggia, vedrete un cartello con il tariffario, e un walkie talkie dietro al cartello per poterlo eventualmente chiamare. Per scendere vi chiederanno 5-6 €, sia se siete soli o in gruppo, per risalire invece variano a seconda della vostra nazionalità.

In auto e moto: in generale si trova parcheggio vicino alla fermata dell’autobus, ma se volete, potete provare a scendere fino allo spiazzo intermedio, ma raramente si trova posto. C’è comunque la possibilità di fare manovra per tornare indietro, ve lo diciamo perché quando imboccherete la prima parte della discesa avrete grossi dubbi esistenziali. Se arrivate in scooter non c’è spazio per parcheggiare nella spiaggia, per cui il massimo che potete fare è arrivare allo spiazzo intermedio.

Xlendi Bay (roccia)

Xlendi Bay a Gozo

Una delle spiagge (rocciose) più frequentate di Gozo, Xlendi Bay va bene se vi piace fare tuffi e non volete sporcarvi con la sabbia. L’ideale sarebbe di fare tutta una giornata, includendo nel mezzo un pranzo (o una cena), in uno dei numerosissimi ristorantini sul mare: Xlendi è famosa per questo. Nella baia (a ridosso dei ristoranti) esiste anche una minuscola spiaggia sabbiosa, ma viene sommersa con le maree, e quindi mai completamente asciutta, meglio la zona con gli scogli. Lungo le due anse della baia si estendono diversi sentieri panoramici lungo la costa: anche se non volete fare il bagno, vale la pena farci un salto per una passeggiata.

Come arrivare a Xlendi Bay

Ci sono due linee degli autobus da Victoria a Xlendi, il 306 e il 330. Il 306 passa ogni ora, il 330 passa tre volte al giorno. Xlendi dista dalla stazione degli autobus di Victoria circa 3 km, tuttavia al ritorno c’è una bella salita, meglio evitarla in estate.

Qbajjar Bay (sabbia, roccia)

Qbajjar Bay a Marsalforn

Spiaggia situata subito dopo Marsalforn, dista circa 1 km dal centIro del paese. In pratica molte famiglie che alloggiano per la villeggiatura a Marsalforn poi vengono qui a passare la giornata. Abbastanza affollata in estate, il suo vantaggio è di essere vicina al paese, quindi tutti i servizi sono facilmente raggiungibili.

Come arrivare a Qbajjar Bay

La linea 310 (frequenza uno ogni 45′) passa proprio dalla fermata di Xwejni, sopra la spiaggia. La linea 322 (uno ogni 30′) da Mgarr fa capolinea alla fermata di Marsalforn, da qui la spiaggia dista circa 1 km.

Mgarr ix-Xini (roccia)

spiaggia di Mgarr ix-Xini
spiaggia di Mgarr ix-Xini

Mgarr ix-Xini, oltre ad essere difficile da pronunciare (si pronuncia megiarr iscini), è assolutamente sperduta. Non ci sono autobus che arrivano in zona, quindi per arrivarci dovete avere un mezzo, oppure prepararvi a una bella passeggiata di 2 km. La baia è formata da due insenature, una molto più grande a nord e una più piccola a ovest. Ogni insenatura ha la propria strada di accesso inauto, in pratica si raggiungono da due paesi diversi.

L’insenatura grande si raggiunge da Għajnsielem, quindi poco dopo essere sbarcati a Gozo, solitamente è quella più affollata.

L’insenatura piccola si raggiunge da Xewkija, seguite le indicazioni per il ristorante Ta’ Cenc’, in pratica dopo un po’ di strade di campagna arriverete al parcheggio del ristorante sul bordo dell’insenatura. Il ristorante per essere a Gozo è un po’ caro, però la posizione è superba. In ogni caso potrete affittare ombrelloni e lettini, e poi entrare in acqua da una scalinata o con un bel tuffo.

Hondoq Ir-Rummien (sabbia)

Hondoq è una piccola cala situata a sud di Gozo, non lontano dal porto di Mgarr, dove arriva il ferry da Malta. La

  1. Gianluca
    Rispondiamo a tutte le richieste per le visite guidate direttamente via email, per questo le richieste in merito sembrano senza risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.