11 cose da sapere prima di noleggiare un’auto a Malta (evitando fregature)

Rispondiamo subito alla domanda più frequente: conviene affittare un’auto a Malta? La risposta è sì. I trasporti pubblici a Malta sono capillari, ma non sono esattamente organizzati per i turisti. In generale è facilissimo arrivare all’area di Valletta, ma se dovete spostarvi da un paese all’altro la cosa si complica, con cambi e coincidenze (in ogni caso leggetevi l’articolo sugli autobus a Malta per farvi un’idea). In aggiunta gli autobus a Malta impiegano un’eternità per arrivare a destinazione. Un esempio? Se volete arrivare all’imbarco per Gozo (a Cirkewwa) da Sliema, in autobus servono un’ora e 25 minuti per percorrere 28 km di strada (qui l’orario ufficiale). Ultimo dettaglio: le spiagge più affollate in estate sono ovviamente quelle raggiungibili in autobus.

1. Traffico e guida a sinistra

Guidare a Malta è impegnativo: intanto si guida a sinistra. In aggiunta bisogna attraversare paesi su paesi per spostarsi, il traffico è caotico, i maltesi non mettono la freccia e non danno la precedenza. Lo stesso tratto Sliema – Cirkewwa di prima (sempre 28 km) può richiedere 45 minuti se beccate l’orario sbagliato. In linea di principio cercate di usare strade alternative, ad esempio potete raggiungere Mellieha passando da Manikata, e non da St. Paul’s Bay.

2. Età

Per affittare un’auto a Malta è necessario avere per legge almeno 21 anni, ma con meno di 25 anni il costo del noleggio sarà molto maggiore, rendendolo troppo esoso. Non tutte le compagnie affittano auto a persone con più di 70 anni, alcune richiedono un certificato medico di accompagnamento (in caso saranno le singole compagnie a informarvi). Tenete presente che lo stesso certificato medico potrebbe esservi richiesto in inglese.

3. Multe e codice della strada

segnale autovelox Malta
segnale stradale dell’autovelox a Malta

Il limite alcolico e di 0,8 gr/l (più alto che in Italia), quello di velocità nei centri urbani è di 50 km/h. Nei rari tratti a doppia corsia è invece di 70 o 80 km/h. Gli autovelox sono tutti segnalati in anticipo: per sapere dove sono vi consiglio quest’app, dove vengono almeno segnalate le postazioni fisse: TomTom Autovelox (per android). Se prendete una multa (in genere per divieto di sosta), pagatela subito andando al municipio locale: vi verrà comunque addebitata sulla carta di credito, e le compagnie di noleggio spesso aggiungono almeno 50 € di spese amministrative per gestire la pratica.

4. Carburante

La migliore opzione possibile al momento del noleggio è quella pieno/pieno (a volte mezzo serbatoio): vi danno l’auto con il pieno di carburante, la riportate allo stesso modo. Se non c’è questa condizione nel contratto, vuol dire che in genere viene addebitato a parte un pieno di benzina o mezzo serbatoio al momento del ritiro, e ciò non va bene. Perché? Intanto la pagate di più (per la cronaca la benzina costa mediamente il 10-15% meno che in Italia, ma con i rincari del 2022 attualmente la benzina a Malta costa il 30% in meno), e poi se rimane della benzina non è previsto alcun rimborso. A meno che non andiate a Gozo in auto, servono almeno 4 gg per consumare un pieno di benzina a Malta.

5. Costi del noleggio

I costi minimi per affittare un’auto a Malta vanno da 15 € a gennaio fino a 30 € ad agosto. Per minimi s’intende un’utilitaria (indicata come classe A nei noleggi), affittata per almeno 3 gg, senza optional aggiuntivi, con franchigia normale. Se affittate un’auto per un singolo giorno il costo è maggiore, se l’affittate per una settimana ovviamente il costo a giornata scende. Conviene noleggiare online o sul posto? Ad agosto il problema è trovare un’auto, quindi se partite con l’idea di risolvere in loco, potreste andare incontro a delusioni. Personalmente il contratto me lo leggo, quindi preferisco farlo con calma a casa mia e non in fretta e furia all’aeroporto.

6. Carta di credito e caparra

Per il noleggio a Malta è richiesta generalmente una carta di credito per la caparra, l’unica eccezione è costituita da Swift Car Hire, ne parliamo in dettaglio più sotto. La carta di credito deve avere un certo massimale, in linea con la franchigia dell’assicurazione. Tra le carte normalmente i noleggiatori locali non accettano o accettano malvolentieri la American Express a causa dei costi di commissione. Le carte revolving (come la visa electron o la postepay) non sono considerate carte di credito.

Se la carta di credito ha un massimale minore rispetto alla franchigia (in genere tra i 700 e i 1.000 €), il costo del noleggio può salire di parecchio, in quanto la compagnia può stipulare una polizza aggiuntiva. È la tipica clausola da riga piccola che fa triplicare il costo del noleggio con alcune compagnie, tipo GoldCar.

7. Franchigia e assicurazione

Le assicurazioni normalmente incluse sono quella per incidenti (CDW, Collision Damage Waiver) e quella per furti (TDW, Theft Damage Waiver). Normalmente viene applicata una franchigia di 700 €: se causate danni da 1000 €, vi verranno addebitati i primi 700 € di costi. La franchigia normalmente si può abbassare a 100 €, pagando una quota aggiuntiva, variabile dai 10 ai 20 € al giorno. Io la consiglierei, ma è comprensibile che il costo aggiuntivo sia molto elevato, quindi regolatevi in base alle vostre esperienze precedenti. Rotture dei vetri e bucature di gomme non sono mai quasi compresi nell’assicurazione standard.

8. Parcheggi e Alloggi

Malta soffre di una mancanza cronica di parcheggi, e in estate il problema tende a peggiorare nelle località più turistiche come St. Julian’s e Bugibba. Vi consigliamo di prenotare un hotel con parcheggio interno, ma anche questi sono rari, per cui preparatevi a fare qualche giro per trovare posto. Sliema fa un po’ caso a sé: al mattino trovare un parcheggio è un’impresa quotidiana, ma con le uscite dei dipendenti dagli uffici e prima degli arrivi serali c’è un lasso di tempo dove si trova parcheggio facilmente: grosso modo tra le 18:00 e le 20:00. La polizia locale è piuttosto fiscale con la sosta vietata: è proibito parcheggiare dove c’è la doppia linea gialla (in genere vicino agli incroci) e vicino alle fermate degli autobus (linea a zig zag). È anche proibito parcheggiare davanti ai passi carrabili e di fronte alle fermate degli autobus, come in Italia. Approfittate della mobilità: il noleggio dell’auto vi permette di scegliere un alloggio in zone meno battute, gli appartamenti fuori dalle zone più turistiche sono migliori a parità di prezzo, oppure più economici.

9. Foto dal noleggiatore

Con queste foto non ci riferiamo a quelle che farete a spiagge e monumenti, ma a quelle che dovreste fare durante la revisione del veicolo prima di prenderne possesso. Mentre l’addetto riempe il modulo, fate foto di ogni singolo graffio e ammaccatura, e assicuratevi che venga annotata ogni cosa.

10. CVA a Valletta

Il Controlled Vehicular Access a Valletta è una specie di tassa d’ingresso per entrare in auto all’interno della capitale maltese, e riguarda tutte le strade interne di Valletta (qui la mappa), ad eccezione del lungomare. Il sistema è in vigore dalle 8:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, con eccezioni varie che rendono il tutto assolutamente caotico: noi vi consigliamo semplicemente di lasciare l’auto in albergo di giorno, in quanto pagare non è semplice se non si è registrati al sito. Da notare che se risultate inadempienti, la somma verrà decurtata dalla vostra carta di credito con l’aggiunta di numerose spese amministrative, quindi non pensate di farla franca.

11. Google Maps a Malta

Google Maps sarà il vostro miglior alleato per trovare la strada a Malta, soprattutto se avete una connessione online con dati aggiornati sul traffico.  Tuttavia fate attenzione: in alcune località (ad esempio a Sliema) ci sono diverse strade con i sensi unici sbagliati, in altre le strade non sono aggiornate.

Dove noleggiare un’auto a Malta

L’aeroporto offre il miglior rapporto qualità/prezzo tra le compagnie internazionali, dato che si trovano tutte nello stesso luogo, un po’ di concorrenza se la fanno. Potete confrontare tutti i prezzi delle compagnie presenti in aeroporto su un motore, come Rental Cars: conviene controllare i prezzi con più di un comparatore, a volte spunta qualche offerta, specialmente in bassa stagione. Se in alternativa decidete di provare a noleggiare un’auto direttamente a Malta sappiate che in aeroporto in alta stagione se ne possono andare anche un paio d’ore tra file e moduli. Con le compagnie locali c’è un po’ di tutto, persone gentilissime e professionali, e altri più o meno improvvisati: su quest’ultimo tema evitate di noleggiare auto in qualsiasi luogo che non sia un noleggio d’auto: troverete bar, negozi di souvenir e quant’altro con gli stessi cartelli “rent a car”, hanno sempre i prezzi maggiorati in quanto non fanno altro che prenotare a loro volta l’auto presso qualche noleggiatore, incrementando i costi con le commissioni.

Sconsigliamo assolutamente di prenotare con GoldCar: su internet sono fra i più economici, poi però escono le sorprese. A noi è andata tutto sommato bene, ci hanno “solo” aumentato un noleggio da 12 € a 35 € al giorno, tuttavia potete leggere in giro centinaia di recensioni negative.

Qui ci sono numeri di telefono e siti di compagnie locali con cui finora non ci sono stati problemi. Conviene contattarle con un certo anticipo se pensate di viaggiare in estate, in quanto i modelli meno costosi spariscono presto.

    • JS Car Hire: agenzia di base a Santa Venera, vicino all’ospedale Mater Dei, hanno ottimi prezzi soprattutto per noleggi a lungo termine (14+ giorni). È una delle poche compagnie che noleggia auto senza sovrapprezzi a persone fino a 75 anni di età. Non parlano italiano. Tel: +356 2148 2548.
    • Swift Car Hire: agenzia famigliare situata sul lungomare di Bugibba, offre un pacchetto con assicurazione tutto incluso, e possibilità di prenotare l’auto senza carta di credito (è sufficiente una carta revolving, come una Visa Electron, dove vengono bloccati 100 € in caso di multe). La ragione per cui non è necessario la carta di credito è che le auto hanno un’assicurazione kasko, quindi in pratica non esiste franchigia. I prezzi delle auto oscillano fra i 35 e i 50 € al giorno per un modello base: in effetti costa molto di più, ma se non avete la carta di credito e volete comunque un’auto a Malta è l’unica soluzione possibile (a quanto ci risulta). Tel: +356 2157 1269. Se menzionate il sito ViaggiMalta al momento della prenotazione, avrete in omaggio il seggiolino per bambini, o qualche altro gadget: sono offerte che fanno di tanto in tanto, gli abbiamo chiesto di lasciarle per non stare sempre a cambiare queste due righe.

Molte compagnie locali a Malta offrono la consegna e il ritiro all’aeroporto (a volte per un sovrapprezzo di 10-15 €) oppure altrove se richiesto. In genere la prenotazione online offre degli sconti rispetto a quella in loco.

Noleggiare un’auto a Gozo

In generale a Gozo non ci sono problemi di traffico o parcheggio, gli autobus ci sono, ma se volete girare l’isola in un giorno è molto meglio avere un mezzo per conto vostro. I prezzi dei noleggi sono gli stessi che a Malta, a cui però dovrete aggiungete il costo del ferry (il passaggio in traghetto costa 12,80 o 15,70 €, a seconda dell’orario). Ora, se non avete particolari ragioni per prendere un’auto a tutti i costi – ossia se non avete bambini – tenete in conto che Gozo si può esplorare benissimo in motorino (fino a giugno anche in bici, poi fa troppo caldo). In alternativa potete anche fare autobus e taxi, ad esempio andando in spiaggia in autobus e mettendovi d’accordo con il tassista per farvi venire a prendere al ritorno: in 4 persone può convenire rispetto al noleggio, se volete farvi un’idea qui trovate i prezzi delle corse in taxi a Gozo.

Per le compagnie maggiori confrontate le tariffe su un comparatore, come RentCars, per trovare quella più conveniente.

Se volete fare da voi, vi segnaliamo MTS a Mgarr: come dice il nome si trovano a Mgarr, in pratica all’uscita del molo d’imbarco del ferry (una volta usciti dall’edificio, andate sulla sinistra, si trovano a circa 20 metri dall’uscita). Affittano praticamente tutto; bici, scooter, quad e auto. e parlano italiano. Daniel parla italiano, e potete chiamarlo al +356 9982 9141.

Meglio l’auto o la moto?

Il motorino è certamente più pratico, però lo consigliamo solo a chi è già pratico a portare la moto in città con molto traffico. Se venite a Malta in estate, alloggiate a St. Paul’s Bay o Mellieħa, e volete andare per spiagge, allora il motorino fa per voi: i tragitti non sono lunghi, le strade non troppo trafficate e non avete il problema del parcheggio. Se già alloggiate a Sliema o St. Julian’s, e volete sempre andare per spiagge, tenete presente che dovrete fare più km passando su strade molto trafficate. Nelle altre stagioni guardate il meteo: quando piove le strade a Malta diventano piuttosto scivolose.

In caso di dubbi scrivete pure un commento sotto, vi risponderemo al più presto!

  1. Gianluca
    Rispondiamo a tutte le richieste per le visite guidate direttamente via email, per questo le richieste in merito sembrano senza risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

192 commenti su “11 cose da sapere prima di noleggiare un’auto a Malta (evitando fregature)

  1. 3 Luglio 2022 at 17:47 Rispondi
    Filippo

    Ciao siamo due ragazzi di 21 anni che hanno prenotato già l’aereo per Malta per un soggiorno di 3 giorni dall ‘8 all’11 settembre.
    Volevano consiglii su dove alloggiare (per spendere poco) ed essere comodi agli spostamenti, avevamo anche l’idea di noleggiare una macchina, conviene?
    Volevamo fare una vacanza per visitare quindi non molto per la movida serale anche se un giro possiamo farcela alla sera non fino a tardi.
    Volevamo anche fare dee escursioni in barca/quad per visitare Gozo.
    Puoi consigliarci?
    Grazie

    1. 3 Luglio 2022 at 17:54
      Gianluca

      Ciao Filippo,
      per alloggiare spendendo poco puoi provare Bugibba, non è comodo per gli spostamenti, ed è per quello che costa poco. Se hai meno di 25 anni in generale la macchina non te la noleggiano, semmai qualche compagnia dovesse farlo tuttavia ti costerebbe molto di più, in quanto dovresti pagare un premio aggiuntivo.
      Su Gozo trovi maggiori informazioni in questo articolo: Gozo: come arrivarci da Malta, cosa vedere e come muoversi.
      A presto,
      Gianluca