Cosa fare a Malta in 4 giorni

Bene, avete prenotato i biglietti per Malta, magari approfittando di qualche ponte: quali esperienze si possono fare a Malta in pochi giorni? Continuate a leggere per scoprirlo.

Prima di arrivare: 5 cose da sapere

Dopo aver preso l’alloggio, ovviamente serve sapere come muoversi dall’aeroporto e come funziona la rete dei trasporti pubblici, qui trovate una serie di articoli dettagliati su ogni aspetto.

Primo giorno: raggiungere l’alloggio ed esplorare i dintorni

lungomare di Sliema
lungomare di Sliema

Quasi tutti i turisti arrivano a Malta dall’aeroporto di Luqa, da qui si possono raggiungere le varie località turistiche come Sliema, St. Julian’s, Bugibba e Qawra. Scoprite come raggoimgere qualsiasi località maltese in autobus dall’aeroporto.

Se dormite in hotel, il vostro alloggio si trova in una di queste località: trovate subito delle miniguide pratiche per vedere subito cosa fare nei paraggi:

Secondo giorno: Valletta e le Tre Città

Giornata piena dedicata alla capitale maltese e ai suoi immediati dintorni. Appena arrivati a Valletta, puntate subito alla Concattedrale di San Giovanni Battista, e deliziatevi con Caravaggio.

Dopo aver esplorato Valletta dirigetevi verso il ferry e attraversate la Grand Harbour, la Baia Grande, alla volta delle Tre Città. Questo è il percorso che ci piace di più in assoluto ed è quella più richiesta nelle nostre visite guidate. :

7 itinerari dal terzo giorno in poi a Malta

le attrazioni sono tutte segnalate

Come approfittare di un giorno pieno o di mezza giornata in giro per Malta, tra templi neolitici, antiche capitali, escursioni a Comino o a Gozo.

Altri percorsi meno conosciuti a Malta

strada romana xemxija - vecchio carrubo e apiario

Chi vuole fare un’esperienza diversa non deve andare lontano, a Malta spesso si tratta di attraversare soltanto una piazza.

Chi vuole ottimizzare il tempo a disposizione cercando di vedere il meglio può partecipare alle nostre visite guidate: qui trovate tutte le informazioni e come contattarci.

  1. Gianluca
    Rispondiamo a tutte le richieste per le visite guidate direttamente via email, per questo le richieste in merito sembrano senza risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.