Home > Cosa fare > Cosa fare a Malta in 4 giorni
Passeggiata a Valletta di sera
Valletta di sera

Cosa fare a Malta in 4 giorni

Bene, avete prenotato i biglietti per Malta, quali esperienze si possono fare a Malta in un weekend o più giorni? Continuate a leggere per scoprirlo.

Prima di partire: 5 cose da sapere

Primo giorno: raggiungere l'alloggio ed esplorare i dintorni

lungomare di Sliema

Quasi tutti i turisti arrivano a Malta dall’aeroporto di Luqa, da qui si possono raggiungere le varie località turistiche come Sliema, St. Julian’s, Bugibba e Qawra. Scoprite come arrivare in autobus ovunque dall’aeroporto.

Se dormite in hotel, il vostro alloggio si trova in una di queste località: trovate subito delle miniguide pratiche per vedere subito cosa fare nei paraggi:

Secondo giorno: Valletta e le Tre Città

Giornata piena dedicata alla capitale maltese e ai suoi immediati dintorni. Appena arrivati a Valletta, puntate subito alla Concattedrale di San Giovanni Battista, e deliziatevi con Caravaggio.

Dopo aver esplorato Valletta dirigetevi verso il ferry e attraversate la Grand Harbour, la Baia Grande, alla volta delle Tre Città. Questo è il percorso che ci piace di più in assoluto ed è quella più richiesta nelle nostre visite guidate. :

7 itinerari dal terzo giorno in poi a Malta

Come approfittare di un giorno pieno o di mezza giornata in giro per Malta, tra templi neolitici, antiche capitali, escursioni a Comino o a Gozo.

Altri 7 percorsi meno conosciuti a Malta

lungomare di Marsaskala al tramonto

Chi vuole fare un’esperienza diversa non deve andare lontano, a Malta spesso si tratta di attraversare soltanto una piazza.

Chi vuole ottimizzare il tempo a disposizione cercando di vedere il meglio può partecipare alle nostre visite guidate.

[Totale: 1 voti Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.