Home > Cosa vedere > Palazzo e Giardini di San Anton
Palazzo di Sant Anton ad Attard

Palazzo e Giardini di San Anton

Il Palazzo di San Anton è la residenza ufficiale del presidente di Malta, nel centro di Attard. Sebbene l’interno del palazzo sia solo saltuariamente visitabile, i giardini che circondano l’edificio sono sempre aperti, e sono fra i più belli di Malta. Si può entrare anche nella piccola cappella della Vergine del Pilar, completamente ricoperta di affreschi. A pochi passi dal Palazzo di Sant Anton si trovano i Kitchen Gardens, un piccolo parco per famiglie con giochi per bambini, alcuni animali da fattoria e un bar molto popolare nella zona. Da non dimenticare che a pochi passi dal Palazzo si trova Villa Bologna, con un’altra serie di giardini in cui poter passeggiare liberamente.

Storia del Palazzo

Il nome San Anton è un omaggio ad uno dei santi patroni dei Gran Maestri dei Cavalieri, per l’appunto Sant’Antonio da Padova. L’edificio originario risale ai principi del 1600, quando fu costruita una villa di campagna per Antoine De Paule, un Cavaliere di San Giovanni. Quando in seguito De Paule fu eletto Gran Maestro dell’Ordine nel 1623, decise di ampliare la villa e trasformarla in un palazzo. Dopo la morte di De Paule il palazzo continuò ad essere usato come residenza ufficiale dei Gran Maestri, con nuove modifiche e ampliamenti. Durante l’occupazione francese, dal 1799 al 1800 Attard diventò il quartier generale della resistenza che si stabilì in questo palazzo. In seguito, San Anton Palace fu trasformato nella sede dei governatori generali inglesi, fino al 1974, quando, con l’instaurarsi della repubblica, diventò la residenza del presidente.

La Cappella della Vergine del Pilar

Cappella della Vergine del Pilar nel palazzo di Sant Anton

La Cappella nel Palazzo di Sant Anton si trova vicina all’ingresso principale, e fu costruita per conto del Gran Maestro Antonio Manoel de Vilhena nel 1722.

L’immagine della Vergine del Pilar si trova subito dietro l’altare, a fianco all’ingresso alla cappella si può trovare una targa – in inglese – che spiega l’ampia simbologia presente all’interno della cappella.

I Giardini di San Anton

Giardini del palazzo di Sant Anton
L’ingresso ai giardini è gratuito

I Giardini di San Anton, estesi intorno al palazzo, rappresentano il parco pubblico più famoso di tutta Malta. Si può passeggiare lungo i viali del giardino, passando accanto a numerosi alberi secolari provenienti da tutto il mondo. Il giardino è arricchito da sculture in pietra, urne, fontane e un laghetto artificiale con cigni, anatre, pesci rossi e tartarughe. A completare la fauna del giardino c’è una voliera, nella sezione interna del giardino, oltre agli immancabili gatti, solitamente appisolati all’ombra di qualche pianta.

In questi giardini si svolge l’Annual Horticultural Show e durante i mesi estivi la spaziosa corte centrale ospita eventi all’aria aperta, come opere teatrali, spettacoli di danza e concerti.

All’interno del Giardino è ospitato il Tradition Malta, una rappresentazione delle radici del popolo maltese costituita da una mostra di modellini raffiguranti i mestieri tradizionali dell’isola, completamente fatti a mano.

Il Kitchen Garden

Vicino al palazzo si può trovare il Kitchen Garden: anticamente era il giardino in cui venivano coltivate piante e ortaggi per il Palazzo. Restaurato nel 2010, ospita attualmente al suo interno dei giochi per bambini, alcuni animali da cortile, e un laghetto con anatre e germani. Il parco è molto frequentato da coppie con bambini piccoli:  ci sono giochi e un ampio café con molti tavolini dove fare merenda.

Informazioni utili

L’ingresso ai Giardini, al cortile del Palazzo e al Kitchen Garden è gratuito. Gli interni del Palazzo normalmente non sono aperti al pubblico, se non in alcune date particolari. All’interno del Kitchen Garden si trovano vari servizi igienici, ben tenuti, e una stanza con fasciatoio: chiedete le chiavi al bar.

Come arrivare al Palazzo di Sant Anton

Il Palazzo si trova in

Orario di apertura

Il Palazzo e i Giardini di San Anton sono aperti tutti i giorni: da giugno a settembre dalle 7:00 alle 18:00, da ottobre a maggio dalle 7:00 alle 17:00. Il Kitchen Garden invece apre tutti i giorni dalle 9:00 fino alle 19:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *