Home > Cosa vedere > La Cattedrale dell’Assunzione a Victoria
Cattedrale dell'Assunzione della Vergine a Victoria, Gozo

La Cattedrale dell’Assunzione a Victoria

Perfettamente incastonata all’interno della Cittadella di Victoria, la Cattedrale dell’Assunzione è la chiesa più bella di Gozo, e una delle più belle di Malta in assoluto.

Storia della Cattedrale dell’Assunzione

Il luogo dove sorge la Cattedrale è sacro fin dall’antichità: in epoca romana sullo stesso punto si trovava un tempio dedicato a Giunone: i capitelli sono visibili nel vicino Museo della Cattedrale. Il tempio è stato probabilmente riconvertito in chiesa con l’avvento del cristianesimo a Malta, per poi essere distrutto durante l’invasione araba nel basso Medioevo. Nel XIII secolo Malta fu conquistata dai normanni, e una nuova chiesa fu costruita nello stesso luogo. Il nuovo edificio non ebbe molta fortuna: fu prima saccheggiato dagli Ottomani nel 1551, quando tutta la popolazione di Gozo fu ridotta in schiavitù e trasferita in Libia, per poi essere fortemente danneggiato dal terremoto della Sicilia del 1693, per cui si decise di demolire la vecchia chiesa e di realizzare quella attuale. La costruzione, iniziata nel 1697 su progetto dell’architetto maltese Antonio Gafà, venne conclusa nel 1711. Da notare la forte somiglianza tra questa chiesa e la Cattedrale di San Paolo a Mdina, anch’essa danneggiata dallo stesso terremoto e ricostruita nello stesso stile tardo barocco.

Architettura

Navata centrale della Cattedrale dell'Assunzione a Victoria, Gozo
Navata centrale della Cattedrale

La Cattedrale è di stile barocco, con pianta a croce latina. La facciata è divisa orizzontalmente in due sezioni da una cornice centrale, mentre verticalmente è divisa in tre sezioni, delimitate da colonne. Gli spazi laterali, creati dalle colonne, sono vuoti, in modo che l’attenzione ricada sullo spazio centrale. Al centro, infatti, si trova l’ingresso, sobriamente decorato e dotato di un frontone semicircolare. Nella sezione superiore trova spazio una nicchia contenente la statua della Madonna. Ancora più sopra, il frontone imponente e la prospettiva data dalla scalinata fanno sì che le dimensioni dell’edificio risultino maggiori di quanto non siano realmente. Un elemento originale è l’alto campanile sul retro con cinque campane, diverso dalla tipica coppia di campanili frontali visibili a Malta.

Trompe l'oeil della cupola della Cattedrale dell'Assunzione a Victoria, Gozo
Sembra che ci sia una cupola, in realtà si tratta di un’illusione ottica

L’interno è ben proporzionato, con tre navate di fattura barocca e drappi rossi a ricoprire le pareti. Il pavimento riprende una delle caratteristiche tipiche delle chiese maltesi, con tombe di personaggi nobili o membri del clero, messe una di fianco all’altra a costituire un mosaico. Una delle caratteristiche per cui la Cattedrale è nota è il soffitto: il dipinto, in trompe l’oeil, raffigura una cupola, in effetti dalla navata centrale è abbastanza realistico da far pensare che esista una cupola, quando in realtà la chiesa ne è sprovvista.

Il Museo della Cattedrale

Il Museo si trova a sinistra dell’ingresso della Cattedrale. Inaugurato nel 1979, è composto da tre sale: la Pinacoteca, la Sala Principale e la Volta d’Argento.

  • La Pinacoteca . In questa sala si trovano statue e dipinti, provenienti principalmente dall’edificio precedente l’attuale e alcune pale d’altare provenienti da cappelle di campagna. I più antichi reperti del museo sono parti delle colonne doriche appartenenti all’antico tempio di Giunone, e risalenti al I secolo a.C. Altri oggetti qui contenuti sono gli stemmi dei governatori di Gozo, vesti e oggetti liturgici. Per finire, è esposta qui la sedia usata da Giovanni Paolo II durante la sua visita alla Cattedrale nel 1990.
  • La Sala Principale del museo contiene oggetti e mobilia appartenuti al clero e ai vescovi gozitani. L’elemento dominante qui è sicuramente la carrozza vescovile, realizzata su commissione a Londra nel 1860. In esposizione si può vedere anche un baldacchino con arazzi fiamminghi, un tabernacolo, un altare in pietra locale, mitre e vesti vescovili, e un’esposizione di ceramiche locali.
  • Nella Volta d’Argento è esposta l’argenteria ecclesiastica. Tra i reperti qui contenuti si trova la particolare immagine della Madonna incisa su pelle e contenuta in un reliquiario d’argento. La sala contiene poi una serie di candelabri, calici, ampolle e oggetti liturgici in argento; tra questi ultimi, sono esposti il crocifisso e i candelabri usati durante le celebrazioni della festa di Santa Marija. Per concludere è presente anche una piccola collezione numismatica di monete maltesi e vaticane, ovviamente in argento.

Informazioni utili

La Cattedrale dell’Assunzione si trova all’interno della Cittadella di Victoria, impossibile non vederla. Esiste un sito ufficiale della Parrocchia, dove si possono trovare maggiori informazioni e qualche immagine.

Orari e ingressi

La Cattedrale dell’Assunzione è aperta ogni giorno dalle 5:00 alle 20:00; le visite sono sospese solamente durante le celebrazioni. Il Museo della Cattedrale è aperto dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 16:00; rimane chiuso la domenica e durante le festività religiose. Il biglietto costa 4 € e vale sia per la Cattedrale che per il suo museo: si può acquistare nel negozio di souvenir a destra della Cattedrale. Se il negozio è chiuso, allora si può entrare liberamente nella Cattedrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *