Quanto costa viaggiare a Malta (e qualche trucco per risparmiare)

Rispondiamo subito alla domanda principale: Quanto costa viaggiare a Malta? Poco. Se cercate una destinazione economica per un weekend fuori casa, magari quando l’estate è ormai lontana, allora Malta fa al caso vostro. Se invece l’obiettivo è un posto diverso dal solito per le ferie estive, Malta offre prezzi molto competitivi. Vediamo tutte le voci principali:

Voli per Malta

Il 97% dei turisti arriva a Malta in aereo: Air Malta e Ryanair collegano diversi aeroporti italiani con l’unico aeroporto maltese di Luqa durante tutto l’anno, altre compagnie, come Volotea, propongono alcune linee solo durante l’estate. La compagnia di bandiera maltese effettua collegamenti diretti con Roma Fiumicino, Milano Linate e Catania, gli irlandesi di Ryanair invece collegano circa 10 destinazioni in tutta Italia. Con Ryanair si trovano offerte molto convenienti in bassa stagione, si può viaggiare anche spendendo meno di 60 € per un biglietto a/r; in alta stagione potete spendere anche 250 €, per cui a seconda delle date anche Air Malta o Alitalia offrono valide alternative, sebbene con meno collegamenti diretti. Potete fare una rapida ricerca su un comparatore di voli, come Volagratis o Skyscanner.

Alloggi

Le località turistiche vicino al mare costano di più rispetto ai villaggi nell’interno, e Malta è più cara di Gozo. Se volete risparmiare, in estate può convenire un appartamento, in inverno gli alberghi praticano offerte molto interessanti. Sliema e St. Julian’s sono le due località più quotate, ma anche quelle dove il costo della vita è maggiore. In bassa stagione i prezzi di partenza per un appartamento o un hotel a tre stelle sono rispettivamente di 45 e 35 €, in alta stagione calcolate almeno il doppio, intorno a ferragosto anche il triplo. Gli ostelli non convengono mai, a meno che non viaggiate da soli.

Le località non sono tutte uguali, alcune sono ideali per il turismo culturale, altre per spiagge e natura, altre ancora sono più adatte per fare vita notturna, con grandi differenze di prezzo fra una e l’altra: leggete la nostra guida su dove dormire a Malta per cercare il luogo più adatto.

Cibo e bevande

cena di pesce a Malta
noi ci proviamo a fare una foto prima di svuotare i piatti, ma non ci riusciamo mai

Mangiare a Malta costa incredibilmente poco, soprattutto quando uscite dai circuiti più battuti (Sliema e St. Julian’s): una cena a base di pesce può costare 25 – 30 €, affrontare un enorme panino maltese costa circa 5 €, e se provate specialità da strada come i pastizzi o le pie, un paio di euro sono più che sufficienti. A Gozo costa tutto di meno: abbiamo pagato per un buffet di carne alla brace 15 miseri euro, oppure panini immani con carne a 3,50 €. Per quanto riguarda i bar, potete trovare una pinta di birra a 3 € già a Valletta, nel resto dell’isola anche alla metà. St. Julian’s e Bugibba hanno la maggiore concentrazione di bar dell’isola, per cui i prezzi rimangono molto competitivi. Tenete presente, prima di ordinare, che le porzioni nei ristoranti possono essere molto abbondanti: guardate nei tavoli intorno.

Vi piace il pesce e alloggiate in appartamento? Compratelo! Andate ai mercati di Marsaxlokk (la domenica) e di Birgu (il martedì) comprate e portate a casa! Le orate d’acquacoltura costano 7 € al chilo, tranci di tonno o pescespada si trovano da 15 € al chilo!

Trasporti maltesi

La rete dei trasporti pubblici è capillare e vi porta ovunque, l’importante è non avere fretta. Per un weekend può bastare una 12 Single Journeys Card, in sostanza un abbonamento da 12 viaggi in autobus per 15 €, utilizzabile anche da più persone. Se puntate a rimanere per più di 5 giorni, allora fare la Explorer Card, a 21 €. Sugli abbonamenti dell’autobus ne parliamo più in dettaglio qui: come funzionano, dove farli e come usarli.

Chi non vuole dipendere dagli orari degli autobus può noleggiare un’auto per conto proprio: in bassa stagione potete trovare offerte molto convienienti, ma anche in alta stagione, se prenotate in tempo, potreste spendere intorno ai 30 € al giorno. In questa guida trovate tutti i nostri consigli e un paio di contatti utili. I motorini si possono noleggiare con facilità, ma sono cari: calcolate 25 € al giorno in estate.

Monumenti ed escursioni

indicazioni turistiche a Valletta
indicazioni turistiche a Valletta

I biglietti per i monumenti e i templi non costano molto: il costo d’ingresso maggiore è di 10 € per la Concattedrale di San Giovanni Battista a Malta dove sono ospitate le opere di Caravaggio, 10 € per i templi di Hagar Qim e Mnajdra, e 5 € per la Cittadella di Victoria a Gozo.

Se volete vedere più cose conviene comprare la Malta Discount Card: si tratta di una carta turistica con sconti del 50% per i musei principali e i templi, oltre ad altri sconti per escursioni e ristoranti. La cosa interessante è che una sola carta vale per due adulti e fino a tre bambini alla volta. Qui potete leggere di più in merito alla Malta Discount Card.

È facile fare un’escursione in barca a Malta: da non perdere quella a Comino, con la sua stupenda Blue Lagoon. Il costo è intorno ai 25 € a persona, ma varia a seconda dei servizi inclusi e dei luoghi di partenza: si può anche spendere molto meno andando per conto vostro. Maggiori informazioni le trovate sulla nostra guida su come andare e cosa fare a Comino.

Per concludere

In base alle nostre esperienze dirette e indirette (amici e parenti), un viaggio a Malta, tutto incluso, può costare mediamente 100 € al giorno a persona a luglio, agosto e in alcuni ponti, e circa la metà durante il resto dell’anno. Diciamo mediamente, perché i prezzi variano parecchio a seconda delle località e del momento della prenotazione. Se organizzato in tempo, un viaggio a Malta può essere molto economico anche in estate.

Per ogni dubbio o domanda postate nei commenti, vi risponderemo quanto prima!

  1. Gianluca
    Rispondiamo a tutte le richieste per le visite guidate direttamente via email, per questo le richieste in merito sembrano senza risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

91 commenti su “Quanto costa viaggiare a Malta (e qualche trucco per risparmiare)

  1. 21 Novembre 2018 at 02:09 Rispondi
    Debora mancini

    Ciao noi saremo A Malta dal 24/11 al 27/11 abbiamo preso l hotel st julian bay, volevo farti una domanda: ci vorremmo spostare in autobus, secondo te quale abbonamento conviene fare? O conviene faresolo quello per il bus turistico? Grazie 🙂

    1. 21 Novembre 2018 at 10:23
      Gianluca

      Ciao Debora,
      fate il 12 single journey pass, trovi maggiori informazioni in questo articolo.
      buona giornata e buona permanenza a Malta!
      Gianluca

  2. 14 Novembre 2018 at 17:12 Rispondi
    Paola

    Bel sito….appena scoperto ma credo che mi sarà molto utile! Saremo a Malta dal 30/12 al 3/01…Consigli per Capodanno?!

    1. 14 Novembre 2018 at 18:47
      Gianluca

      Ciao Paola e grazie per i complimenti
      Per capodanno ci sarà sicuramente uno spettacolo pirotecnico a Valletta e dintorni, però attualmente non so ancora dirti cos’altro c’è in programma. Quello che posso dirti è che se volete fare il cenone in qualche ristorante vi conviene prenotare prima del vostro arrivo, altrimenti non trovate nulla.
      buona serata
      Gianluca

  3. 7 Novembre 2018 at 07:42 Rispondi
    Alessandra

    Buongiorno,
    sarò a Malta fra poco e non ho ancora prenotato un hotel. Visto i prezzi, ero interessata a soggiornare a S.Julian ma non volevo trovarmi in una zona con vita notturna e comunque volevo spostarmi utilizzando i bus. Potreste darmi delle indicazioni in merito? Grazie e complimenti per il vostro sito.
    Alessandra

    1. 7 Novembre 2018 at 08:29
      Gianluca

      Buongiorno Alessandra,
      intanto grazie per i complimenti! Gli alberghi a St. Julian’s si trovano quasi tutti a Paceville (quartiere notturno) o nelle immediate vicinanze. Quelli un po’ più appartati sono quasi sempre quelli a 4 o 5 stelle, come il Westin Dragonara e l’Hilton.
      Ciò detto, potresti guardare anche gli hotel a Sliema, alcuni si trovano molto vicini a St. Julian’s, come il Carlton, oppure il Plaza, e costano molto di meno.
      buona giornata e buone vacanze,
      Gianluca

  4. 22 Ottobre 2018 at 18:55 Rispondi
    laura

    Buonasera,
    in testa l’idea di una settimana dal 19 al 25 nov 2018…prima volta a Malta, avrei bisogno di consigli su tutto direi! ^_^
    grazie Laura

    1. 24 Ottobre 2018 at 21:09
      Gianluca

      Buonasera Laura,
      intanto ti consiglio di leggere l’articolo su dove dormire a Malta e quello sui trasporti pubblici, così inizi a farti un’idea di dove alloggiare e come muoverti.
      Per quanto riguarda il resto, in questo sito ci sono 70 articoli su cose da vedere e da fare a Malta, spero ti aiutino a schiarirti le idee 🙂
      buona serata,
      Gianluca

  5. 18 Ottobre 2018 at 10:10 Rispondi
    Paola Langella

    Ciao Gianluca sto leggendo i tuoi consigli da un paio di gg e ti faccio i miei complimenti.. se posso vorrei chiederti qualche consiglio.. vorremmo andare a malta dal 29 luglio al 6 agosto trovando un’offerta sul volo in tre sui 215 €.. con un bambino di sei anni che zona mi consigli per cercare un hotel che faccia mezza pensione abbia la piscina e stia vicino al mare con spiaggia di sabbia? Spero che queste cose si possano trovare tutte insieme.. aspetto qlc tuo consiglio..grazie

    1. 18 Ottobre 2018 at 10:22
      Gianluca

      Ciao Paola,
      un hotel con mezza pensione, piscina e vicino ad una spiaggia sabbiosa si può trovare solo a Mellieha. Puoi vedere qui gli hotel potenziali con i prezzi per quelle date.
      buona giornata,
      Gianluca

  6. 22 Agosto 2018 at 08:02 Rispondi
    Lyubov

    Salve. In primo luogo volevo complimentarmi con voi per il lavoro e la passione che si legge in ogni riga. In secondo vorrei avere un informazione: di solito i primi di ottobre come si presentano? Sia dal punto di vista climatico che di afflusso turistico. Grazie per l attenzione.

    1. 22 Agosto 2018 at 11:01
      Gianluca

      Ciao Lyubov,
      grazie tante per i complimenti! Sono sempre graditi 🙂
      Primi di ottobre: secondo me è uno dei periodi migliori dell’anno per venire a Malta. Dal punto di vista climatico fa ancora caldo (si gira in maglietta), ti puoi ancora fare il bagno (l’acqua marina è calda), ci sono turisti in giro ma non c’è la ressa, e ci sono alcuni eventi, come la Birgufest, che rendono interessante venire a Malta. In merito a quanto appena scritto ti metto i link alla pagina sul clima e a quella sugli eventi di ottobre (ancsugli eventi di ottobre (ancora del 2017, ma la aggiorno presto).
      Buona giornata,
      Gianluca

  7. 21 Agosto 2018 at 08:29 Rispondi
    Chiara

    Ciao! Partiremo io e il mio compagno domani e saremo lì una settimana alloggiando a Victoria (gozo). Dove ci consigliate di mangiare spendendo poco e sapendo che ho un’intolleranza al lattosio?

    1. 21 Agosto 2018 at 12:19
      Gianluca

      Ciao Chiara,
      intanto grazie per averci scritto! In generale Gozo è più economica rispetto a Malta per il cibo e i ristoranti, a Victoria ci sono un po’ di ristoranti che varrebbe la pena provare (leggi questo articolo), però la cosa migliore è esplorare i singoli villaggi, sapendo che:
      – Xlendi e Marsalforn sono le due località dove si va a mangiare pesce, puoi cavartela con 20-30 € mangiando davvero bene;
      – in aggiunta chiedi in giro per barbecue e grigliate varie, molti chioschetti e bar sulla spiaggia li organizzano senza annunci o cartelli, e lì si mangia spendendo davvero poco.
      Per quanto riguarda la tua intolleranza, più il posto è economico meno speranze puoi avere di trovare menu adatti alle intolleranze, per cui se ti è possibile, ti consiglio di portarti dietro le capsule con la lattasi dall’Italia, in quanto qui a Malta sono piuttosto care (10 € per 30 capsule).
      buona giornata,
      Gianluca

  8. 2 Agosto 2018 at 14:41 Rispondi
    Flamur

    Salve, siamo 7 ragazzi e partiremo il 2 settembre fino all’8. Abbiamo l’appartamento in ST.George’s road, perfetta per la vita notturna. Per quanto riguarda i luoghi da visitare cosa consigliate? Invece se volessimo fare qualche giro in barca?

    1. 3 Agosto 2018 at 13:40
      Gianluca

      Ciao Francesco,
      Intanto consigliamo questi: Valletta, Mdina & Rabat, Tre Città, Blue Grotto & Templi di Hagar Qim e Mnajdra, Cittadella di Gozo. Trovate articoli nel sito su ognuna di queste destinazioni, come arrivarci, quanto costa, etc, così come quello per i trasporti pubblici (vi consiglio di fare l’explorer card da 7 gg). Per i giri in barca leggete l’articolo su Comino: https://viaggimalta.it/comino-blue-lagoon/, e qui trovate le spiagge migliori di Malta: https://viaggimalta.it/migliori-spiagge-malta/.
      buona giornata e buone vacanze!
      Gianluca