Home > Dove dormire > Dove dormire a Malta
Scorcio tipico di Valletta
Godetevi tutta una giornata per esplorare Valletta

Dove dormire a Malta

Se avete in mente un certo tipo di vacanza – e di budget – scegliere dove dormire a Malta è importante, in quanto le varie località offrono esperienze diverse: si va dalla festa di St. Julian’s, con una movida adatta ai gruppi di ragazzi, al ritmo più rilassato di Gozo, ideale per coppie e famiglie in cerca di tranquillità. In generale l’offerta è ampia, inoltre tolti i picchi estivi i prezzi sono molto abbordabili.

 

Sliema – St. Julian’s

Vista di Balluta Bay da Sliema

Circa il 30% degli alloggi a Malta si trova fra Sliema e St. Julian’s, con offerte adatte a tutte le tasche: si va dagli ostelli agli hotel di lusso. Non è un caso, visto che la zona – con il quartiere di Paceville – è il centro della vita notturna maltese, e la sera si può uscire e rientrare a piedi. Se puntate a fare festa la sera, questa è la destinazione migliore. Sliema è ben collegata: è vicina a Valletta, ha molte linee dell’autobus che portano facilmente al resto dell’isola, e dai suoi moli partono escursioni in barca per Comino e Gozo. Ovviamente ci sono anche aspetti negativi: è la zona più cara di Malta in quanto a ristoranti, la qualità degli alloggi è generalmente minore rispetto ad altre località, e se non avete un posto macchina incluso nell’alloggio scordatevi di parcheggiare a luglio ed agosto. Al di fuori del picco estivo dormire a Sliema costa poco, per cui è facile trovare una camera o un appartamento senza spendere. Qui trovate tutti gli hotel a Sliema, noi all’epoca abbiamo soggiornato all’Europa Hotel – probabilmente il più economico – e ci siamo trovati bene. Tutto quello che vale per Sliema vale anche per St. Julian’s e Gzira, distanti entrambi pochi minuti a piedi.

Pro

  • buoni collegamenti
  • varietà di alloggi
  • vita notturna
  • escursioni in partenza da Sliema

Contro

  • evitatela in estate se cercate tranquillità
  • difficile trovare parcheggio
  • generalmente più cara
  • nessuna vera spiaggia nei dintorni

Valletta

Scorcio tipico di Valletta
Godetevi tutta una giornata per esplorare Valletta

La capitale maltese è un museo a cielo aperto, regalando scorci e panorami ogni pochi metri, con una ricca offerta storico-culturale: non è un caso se tutta Valletta costituisce un patrimonio dell’UNESCO. L’offerta di bar e locali permettono di poter fare qualcosa la sera praticamente uscendo sotto casa. Muoversi da Valletta inoltre è davvero semplice in quanto è il capolinea di moltissime linee degli autobus, eliminando in pratica il bisogno di un mezzo proprio. Anche qui, aspettatevi di pagare qualcosa in più sia per gli alloggi (e non solo in estate), sia per le vettovaglie, in quanto molti dei ristoranti di tendenza maltesi si trovano proprio nella capitale.

Scoprite cosa fare a Valletta

Pro

  • bella da vedere
  • collegata con tutta l’isola
  • ampia offerta di attività culturali e di cose da fare
  • non serve noleggiare l’auto

Contro

  • alloggi più cari che altrove
  • bisogna prenotare in anticipo
  • offerta limitata per famiglie
  • nessuna spiaggia nei paraggi

Saint Paul’s Bay

lungomare di Bugibba visto dal molo

L’area di Saint Paul’s Bay – di cui Bugibba è il paese più importante – è la seconda zona turistica dopo St. Julian’s, con una miriade di alberghi ed appartamenti vicini al mare. Dato che le spiagge più belle si trovano a nord di Malta questa località – insieme a Mellieha e Gozo di cui parliamo più in avanti– è l’ideale per chi vuole puntare alle spiagge senza muoversi troppo. La zona è piena di servizi per turisti, più o meno come St. Julian’s: noleggi auto, escursioni in barca e quant’altro, con un occhio maggiore per le famiglie, per quanto ci siano bar e locali ad ogni angolo. Chiariamoci, da St. Paul’s Bay bisogna comunque muoversi per vedere il resto dell’arcipelago maltese, però ci sono buoni collegamenti, e trovare un’auto è molto facile. Per sapere cosa fare, cosa vedere e dove mangiare leggete la nostra guida su St. Paul’s Bay. Infine, se siete già convinti, qui trovate tutti gli hotel della zona di St. Paul’s Bay..

Leggete la nostra guida su Saint Paul’s Bay

Pro

  • vicina alle spiagge migliori, ma non troppo fuori mano
  • più economica di Sliema
  • molti servizi dedicati alle famiglie
  • buoni collegamenti

Contro

  • molto turistica
  • zona poco attraente dal punto di vista culturale
  • difficile trovare parcheggio in estate

Mellieħa

Paradise Bay a Mellieha
Paradise Bay a Mellieha

Mellieħa si trova all’estremità settentrionale dell’isola di Malta, vicina all’imbarco per Gozo e Comino. Se puntate al mare, è il posto migliore per andare in più spiagge, però avere un mezzo proprio diventa necessario, visto che esplorare il resto di Malta da Mellieħa richiede lunghi tragitti in autobus. I ristoranti di pesce di Mellieħa sono ben quotati fra i maltesi, e si può mangiare bene senza spendere molto. Se cercate una destinazione tranquilla, Mellieħa fa per voi, se però volete fare le ore piccole allora dovete muovervi per conto vostro.

Scoprite cosa fare e vedere a Mellieħa

Pro

  • buoni ristoranti
  • economica
  • facile raggiungere Gozo e Comino
  • spiagge molto vicine

Contro

  • difficile muoversi senza auto
  • molto fuori mano rispetto al resto di Malta

Marsaskala

festa di Sant'Anna a Marsaskala
festa di Sant’Anna a Marsaskala

Da un’estremità all’altra, Marsaskala si trova alla punta orientale di Malta. Il paese è molto popolare tra i maltesi, che spesso ci vanno a mangiare o al mare, in quanto è facile parcheggiare e ci sono pochi turisti. Se cercate tranquillità, mare sotto casa e buoni ristoranti, allora Marsaskala fa per voi. Se volete invece stare tre giorni e vedere tutta Malta da Marsaskala allora è indispensabile noleggiare un’auto.

Leggete cosa vedere e dove mangiare a Marsaskala
  • molto tranquilla
  • ristoranti molto economici
  • mare sotto casa
  • relativamente poco turistica

Contro

  • poco da fare la sera
  • difficile spostarsi con i mezzi
  • pochi servizi per famiglie

Altre località a Malta

Quartiere storico di Birgu
Tra le stradine di Birgu, una delle tre città

Ci sono vari posti non inclusi in questo elenco dove si può trovare tranquillamente un alloggio, la regola importante è capire cosa volete fare: se volete uscire la sera preparatevi a prendere un taxi, se volete raggiungere le spiagge o esplorare Malta meglio noleggiare un’auto ed essere indipendenti. L’offerta è molto variabile, ma tutti i paesini hanno sempre un ristorante, e almeno un autobus verso Valletta.

Gozo

Gozo - Zebbug al tramonto
Gozo – Zebbug al tramonto

In termini generali Gozo è più tranquilla da vivere e più caratteristica da vedere rispetto all’isola di Malta. Le spiagge migliori si trovano a Gozo, inoltre è abbastanza piccola da poterci girare tranquillamente in motorino: fra le varie località le differenze sono minime, uno dei villaggi più quotati è Marsalforn, con i suoi ristorantini sul lungomare, un tratto di costa molto peculiare e molti alloggi a disposizione, ma la disponibilità è ampia in tutta Gozo. Una cosa importante: se andate a Gozo non illudetevi di visitare Malta, a meno che non vogliate passare 3-4 ore al giorno su autobus e ferry.

Per cercare un hotel a Malta, potete scegliere tra quelli offerti da Booking.com, oppure con Trivago. In entrambi i casi, ricordatevi di ordinare gli alberghi per prezzo ogni volta che caricate una nuova pagina.

2 commenti

  1. gentile signore:
    prima di prenotare un, albergo, vorrei sapere se si raggiungere facilmente alla isola di Gozo dall,aeroporto internazionale di malta, intendo dire coi mezzi pubblici?
    stiamo pensando di fare una settimana di vacanza, quindi credo che ci sono anche altri soluzioni di mezzi pubblici per girare i resti del Malta se alloggiamo in Gozo?
    saremo molto graditi se ci può dare l’informazione e vi porgo i nostri cordiali saluti!

    • Gianluca Giacovelli

      salve Mary,
      Puoi raggiungere Gozo dall’aeroporto, prendendo l’autobus X1 per Cirkewwa, ti lascia di fronte all’imbarco per Gozo. Una volta a Gozo però se vuoi tornare a vedere Malta devi prendere ogni volta l’autobus a Gozo, poi il ferry tra le due isole, e almeno un altro autobus a Malta. Si tratta di almeno 3-4 ore al giorno su autobus e ferry, io non lo consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *